Vene varicose: trattamento con rimedi popolari

Per molti secoli, il trattamento delle vene varicose con rimedi popolari ha aiutato i pazienti nella lotta contro un disturbo insidioso e durante questo periodo ha pienamente dimostrato il suo diritto di esistere.

normale e vena con vene varicose

L'uso regolare di rimedi popolari, in combinazione con il trattamento farmacologico tradizionale, aiuta a ridurre significativamente la ricorrenza della malattia e persino a eliminare completamente le vene varicose.

Rimedi popolari per il trattamento delle vene varicose

Le ricette più comuni per il trattamento delle vene varicose includono.

Trattamento del luppolo

luppolo per il trattamento delle vene varicose

I coni di luppolo sono molto utili nel trattamento e quindi sono ampiamente utilizzati nella medicina tradizionale. Sono usati sotto forma di decotto sia internamente che esternamente.

Per preparare il brodo occorrono:

  1. Prendi 2 cucchiai. cucchiai di coni tritati finemente e versare due bicchieri di acqua bollente;
  2. Insistere mezz'ora;
  3. Prendi per via orale 3 volte al giorno, 1/2 cucchiaio. cucchiai, 30 minuti prima dei pasti.

È vietato portare il brodo all'interno, per malattie ginecologiche, gravidanze e madri che allattano

Per uso esterno:

  1. Avvolgi le gambe con bende imbevute di brodo;
  2. Lascialo tutta la notte.

Trattamento all'ortica

ortica per il trattamento delle vene varicose

L'ortica è ben nota per le sue proprietà curative e aiuta a curare non solo le vene varicose, ma anche molte altre malattie. Per il trattamento, è necessario bere un decotto di erba di ortica ogni giorno (almeno 6 mesi).

Per preparare il brodo occorrono:

  1. 2 cucchiai. versare cucchiai di erbe secche con 1 bicchiere di acqua bollente;
  2. Insistere 1-2 ore;
  3. Prendi ½ cucchiaio. cucchiai prima dei pasti, 3 volte al giorno.

Trattamento alla mela

Per il trattamento, è necessario consumare quotidianamente, durante tutto l'anno, 2-3 mele fresche prima dei pasti.

Trattamento al pomodoro

Per il trattamento, si consiglia di utilizzare pomodori freschi acerbi (verdi).

  1. Tagliare il pomodoro in più piccoli pezzi e applicarlo sulle zampe, sulle vene colpite;
  2. Bendare bene e lasciare durante la notte;
  3. Applicare quando possibile.

Trattamento Aloe e Kalanchoe

Kalanchoe e aloe per il trattamento delle vene varicose

Queste due piante si trovano in quasi tutte le case. Le persone hanno fatto leggende sulle loro proprietà medicinali per molto tempo. Possono curare un numero enorme di malattie e le vene varicose sono una di queste.

Per preparare l'infuso è necessario:

  1. Strappare alcune foglie della pianta, circa un barattolo da mezzo litro e sciacquare abbondantemente;
  2. Tagliare a pezzetti e mettere in un barattolo;
  3. Versare l'alcol in cima;
  4. Mettere in un luogo buio per l'infusione;
  5. Insistere per 14 giorni, agitando di tanto in tanto.

Lubrifichiamo le gambe con l'infuso già pronto ogni giorno, fino al completo recupero.

Trattamento alla noce moscata

noce moscata per il trattamento delle vene varicose

Anche il filosofo e medico persiano Avicenna considerava la noce moscata un rimedio miracoloso e la usava ampiamente per curare le vene varicose.

Per preparare il brodo occorrono:

  1. Pestare diverse noci in un mortaio o in un macinacaffè;
  2. 1 cucchiaino della polvere risultante, versare 1 cucchiaio. acqua bollente;
  3. Insistere 1 ora;
  4. Aggiungi 1-2 cucchiaini di miele al brodo risultante;
  5. Mescolare accuratamente;
  6. Prendi 1/2 tazza 1 ora prima dei pasti;
  7. Bevi il restante mezzo bicchiere 2 ore dopo aver mangiato.

Prendi il brodo fino al completo recupero.

Trattamento al latte acido con assenzio

assenzio per il trattamento delle vene varicose

Per cucinare hai bisogno di:

  1. Mescolare il latte acido con l'erba di assenzio tritata;
  2. Applicare la miscela risultante sulle gambe e fasciarla accuratamente, lasciarla tutta la notte.

Trattamento al burro all'aglio

Con l'uso regolare, questo rimedio può guarire anche le vene più vecchie.

Per preparare la ricetta occorrono:

  1. Prendete qualche spicchio d'aglio e 200 grammi di burro;
  2. Schiacciare bene l'aglio e impastare con l'olio in proporzione 1: 2, fino ad ottenere uno stato leggermente ammorbidito;
  3. Lubrificare i piedi con la consistenza risultante durante la notte;
  4. Fascia le gambe (per ottenere i migliori risultati).

Tintura alcolica di ippocastano

Ippocastano per il trattamento delle vene varicose

La tintura finita può essere acquistata in farmacia o in un negozio online, oppure puoi prepararla da solo, a casa.

Metodo di cottura

  • I frutti dell'ippocastano vengono puliti del pericarpo e dei gusci (bisogna sbucciarli come una patata);
  • L'interno del frutto viene schiacciato in un tritacarne o in un frullatore;
  • 100 g della carne macinata risultante vengono versati in 1 litro di vodka, insistito per una settimana in un luogo buio e fresco. Agitare il contenitore con la tintura ogni giorno;
  • Dopo 7 giorni, la composizione viene filtrata.

Modalità d'uso

Diluire 15 gocce in 1 bicchiere d'acqua. Prendi 3 volte al giorno.

Controindicazioni per l'uso

  • allattamento;
  • Ipotensione;
  • Gravidanza;
  • Età fino a 12 anni;
  • Insufficienza renale;
  • irregolarità mestruali;
  • Malattia epatica cronica;
  • Intolleranza individuale;
  • Atonia intestinale, accompagnata da stitichezza;

Unguento all'ippocastano

Metodo di cottura

  • I frutti vengono sbucciati, schiacciati, sono necessari solo 50 g di carne macinata pronta;
  • In un tegame dalle pareti spesse si pone un trito di castagne, 250 g di strutto fuso e grasso di tasso di farmacia ciascuno;
  • La composizione viene portata a ebollizione, dopodiché il fuoco deve essere abbassato al minimo e lasciato sobbollire il contenuto per mezz'ora;
  • Il prodotto finito in forma liquida viene filtrato attraverso una garza e posto in un contenitore di vetro sterile per la conservazione. Si consiglia di conservare l'unguento in un luogo buio e fresco o in frigorifero.

Modalità di applicazione

  • una piccola quantità di unguento deve essere applicata in uno strato sottile sulle aree interessate e sulle vene infiammate;
  • le vene infiammate dovrebbero essere lubrificate 2-3 volte al giorno fino ad ottenere il risultato;

Conclusione

Come sai, la malattia è più facile da prevenire che curare, quindi, anche ai primi sintomi dell'insorgenza della malattia, non dovresti lasciarla "andare alla deriva". Per stabilire una diagnosi accurata, è necessario consultare un medico e sottoporsi a una visita medica completa.

Il trattamento tempestivo delle vene varicose con rimedi popolari, insieme al trattamento farmacologico, aiuterà in una rapida lotta contro la malattia.